Regionali in Basilicata, Lacerenza: “da buon oculista spero di avere una buona vista per poter aiutare a vedere meglio le soluzioni”

POTENZA (DIRE) – “Spero di avere una buona vista per poter aiutare a vedere meglio le soluzioni, perché i problemi sono sotto gli occhi di tutti”. Con una battuta Domenico Lacerenza, primario di oculistica all’ospedale San Carlo di Potenza, socio di una delle principali società scientifiche oftalmologiche, commenta alla Dire la sua candidatura a governatore della Regione Basilicata per la coalizione di centrosinistra.

HANNO DECISO DI CANDIDARMI E NE SONO ONORATO “SPERO DI POTER CONCILIARE CAMPAGNA ELETTORALE CON MIO LAVORO”

“Per essere precisi non sono stato io a candidarmi, ma la coalizione di centrosinistra ha deciso di puntare su di me e io ne sono onorato. Sono stato chiamato ieri pomeriggio, sono un candidato super partes della coalizione”. Domenico Lacerenza, primario del reparto di Oculistica all’ospedale San Carlo di Potenza, pugliese di nascita e lucano d’azione, neo candidato per il centrosinistra alla carica di governatore della Basilicata, risponde così alla Dire mentre sta entrando in sala operatoria. “Sto onorando il mio impegno- chiarisce l’oculista, socio di una delle principali società scientifiche oftalmologiche- con le operazioni che erano state pianificate. Spero di poter conciliare la campagna elettorale con qualche ora di chirurgia”.

STRAPPO CALENDA? TEMA PER SEGRETERIE POLITICHE

“Spetta alle segreterie politiche entrare nel merito della questione. Io personalmente voglio concentrarmi non su questi aspetti politici, ma sulle problematiche della Basilicata e sulla proposta di programma. Questi temi li lascio alle segreterie politiche”. Così Domenico Lacerenza, oculista e neo candidato del centrosinistra alle prossime regionali in Basilicata commenta alla Dire la decisione di Azione di non sostenere la sua candidatura.