Revocato il divieto di balneazione. Fiumicello di Maratea ritrova la sua normalità

MARATEA (PZ) – Come già preannunciato nel primo pomeriggio di ieri, il sindaco di Maratea Daniele Stoppelli ha provveduto a revocare il divieto di balneazione per la spiaggia di Fiumicello emesso il 14 agosto scorso. Dopo la riparazione della condotta da parte di acquedotto lucano che ha fatto scattare l’allarme per l’inquinamento e l’alterazione dei valori standard, le contro analisi effettuate dall’Arpab hanno poi dato esito favorevole per i parametri di escherichia coli e enterococchi  “con una concentrazione conforme ai livelli normativi di sicurezza”. Già da questa mattina la spiaggia di Fiumicello era invasa da turisti e bagnanti pronti a celebrare il ritorno alla normalità, con gli operatori turistici e alberghieri che stanno invitando clienti e fedelissimi a riprendere prenotazioni e alloggi visto l’allarme rientrato. Maratea, dopo un ferragosto nero, è pronta a ripartire.