Ristrutturazione dei vigneti, approvata la graduatoria delle domande finanziabili

POTENZA – È stata approvata la graduatoria regionale delle domande finanziabili per la ristrutturazione dei vigneti per uva da vino. A seguito dell’attività istruttoria compiuta dagli uffici della Direzione generale per le Politiche Agricole della Regione Basilicata sono state ritenute ammissibili e finanziabili 43 domande per un importo complessivo di 1.098.628,44 euro.

Attraverso gli interventi previsti dalla Misura sarà possibile rinnovare gli impianti viticoli con l’utilizzo di materiali innovativi e varietà ritenute di maggiore pregio enologico o commerciale, nonché ricollocare i vigneti in una posizione più favorevole dal punto di vista agronomico, sia per l’esposizione che per ragioni climatiche ed economiche.

“Gli obiettivi che la Regione si prefigge – sottolinea l’assessore alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Alessandro Galella – sono l’aumento della competitività dei produttori di uva da vino, attraverso l’adeguamento varietale, l’adozione di sistemi di coltivazione innovativi e la riduzione dei costi. La ristrutturazione dei vigneti, di concerto col supporto agli investimenti per le attività enoturistiche, rappresenta davvero un momento di ripartenza per un settore trainante dell’agricoltura lucana, che assume particolare importanza soprattutto in questa campagna caratterizzata da condizioni climatiche che hanno messo a dura prova il lavoro dei viticoltori”.