Roy Paci & Aretuska live a Praia a Mare, De Lorenzo: “Autunno Praiese: c’è vita oltre il 31 agosto”

PRAIA A MARE (CS) – C’è grande attesa a Praia a Mare per il concerto di Roy Paci & Aretuska, venerdì 15 settembre 2023, alle 21 e 30 in Piazza della Resistenza, primo grande evento della programmazione di “Autunno praiese”, partita nei giorni scorsi.

In merito al cartellone di grandi eventi che contempla anche gli spettacoli di Carmen Consoli e Fabio Concato, il sindaco di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo, ricorda come si tratti di “un investimento consistente, fatto con soldi pubblici, a favore del paese e per dimostrare come una località turistica possa vivere anche oltre il 31 agosto”.

La programmazione degli eventi ha beneficiato, oltre che della direzione del primo cittadino nella composizione del programma, anche del supporto tecnico di Fabio Macrì, consigliere di maggioranza del Comune di Praia a Mare, delegato allo Sviluppo e alla promozione integrata della destinazione turistica.

“D’intesa con lui – spiega il sindaco – abbiamo invitato gli operatori turistici e commerciali di Praia a Mare a mantenere operative le attività, continuando anche in questi giorni a fornire un servizio di qualità ai turisti. Come destinazione turistica – aggiunge – funzioniamo se le attività sono aperte e mantengono e migliorano il livello di qualità del servizio fornito in questa estate e che Macrì ha approfondito analizzando diversi dati qualitativi e quantitativi”.

Per l’occasione viene inoltre ricordata l’attività messa in campo nei mesi scorsi per fronteggiare i fenomeni di degrado legati al periodo estivo, in particolare riferimento agli episodi di disordine pubblico.

“Proprio nella parte finale di agosto – ricorda Antonino De Lorenzo – abbiamo dato input per ottenere servizi di controllo del territorio con operazioni interforze che hanno coinvolto con la nostra polizia locale, polizia di Stato e carabinieri e che hanno dispiegato anche agenti in borghese e unità cinofile. Sulla base di quanto emerso, ho avuto poi un confronto con il prefetto di Cosenza, Vittoria Ciaramella, e il progetto prevede un rafforzamento di queste iniziative per la prossima stagione turistica. In merito all’estate 2023, l’amministrazione comunale rivendica due vittorie programmatiche in particolare: la liberazione della spiaggia di Fiuzzi dai bivacchi e la prosecuzione dell’opera di salvaguardia delle grotte dell’Isola Dino”.

Infine, il primo cittadino lancia un appello e condivide una considerazione: “Invito i cittadini e anche i turisti a segnalare immediatamente alle forze dell’ordine ogni fenomeno che possa minacciare l’ordine pubblico, prima ancora di condividerlo sui social. Credo che la migliore arma da affiancare all’azione di polizia sia quella dell’autocontrollo. Solo per fare un esempio, mi rifaccio al settore degli affitti di seconde case. I proprietari siano i primi a controllare a chi cedono i loro immobili. Si tratta di azioni non punitive, ma da mettere in pratica per salvaguardare Praia a Mare, la sua bellezza, la sua attrattività. Insomma – conclude De Lorenzo –, incrementiamo il nostro stesso senso civico prima di pretendere il rispetto delle regole a chi accogliamo”.