Scuola di Piazza Repubblica a Lagonegro, Piro: “rinuncia del finanziamento. Scelta folle dettata da risentimenti politici”

LAGONEGRO (PZ) – “Scuola di Piazza Repubblica ~ Rinuncia del finanziamento. Scelta folle dettata da risentimenti politici. ANDAVA RICHIESTO UN TAVOLO TECNICO CON REGIONE E MINISTERO PER MODIFICARE IL PROGETTO, SICURAMENTE NON IDONEO, E NON RINUNCIARE AL FINANZIAMENTO DEI 4 MILIONI DI Euro. I NOSTRI RAGAZZI CONDANNATI A STUDIARE IN LUOGHI VECCHI E INSICURI”. Lo denuncia in una nota social il consigliere regionale di Forza Italia, Francesco Piro.

“La scuola di Piazza della Repubblica venne finanziata perché dichiarata dai tecnici non sicura anche dal punto di vista sismico.Per questa ragione, a seguito della rinuncia del finanziamento da parte dell’Amministrazione Falabella ho ritenuto opportuno richiedere verifiche sull’edificio scolastico. La sicurezza dei nostri ragazzi è priorità assoluta”, conclude l’esponente regionale di maggioranza.

Di seguito la nota trasmessa ieri dallo stesso Piro ⬇️