Seconda edizione del Concorso nazionale di poesia Comune di Paterno

PATERNO (PZ) – L’Amministrazione comunale di Paterno, nell’ambito della programmazione relativa alle Politiche per la cultura, organizza, indice e bandisce la Seconda edizione del Concorso nazionale di poesia Comune di Paterno.

Dopo il successo assoluto della Prima edizione, quindi, il Sindaco di Paterno, prof.ssa Tania Gioia, e l’Amministrazione comunale hanno voluto riproporre questo felice appuntamento letterario che vuole rappresentare non un evento sporadico o una manifestazione occasionale ma uno dei tanti strumenti di avvicinamento al mondo della scrittura e della letture. Un’occasione, insomma, che possa costituire un momento di espressione autentica e libera capace di far esplodere la ricchezza interiore di ogni partecipante.

Il concorso, riservato esclusivamente a chi abbia dai 18 anni in su, non prevede costi di partecipazione e si articolerà su due sezioni, una riservata alla poesia inedita in lingua italiana a tema libero (ogni autore potrà partecipare con un massimo di tre componimenti) e una dedicata alla poesia inedita in lingua italiana sul tema ‘Il paese natío’ (ogni autore potrà candidare un massimo di tre liriche). La partecipazione a una sezione non esclude né preclude la partecipazione all’altra. Per ogni sezione saranno premiati i primi tre classificati.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande e per la candidatura delle liriche è fissato per il 30/04/2023. Sul sito istituzionale del Comune di Paterno (www.comunepaterno.it) è possibile consultare e scaricare sia il bando integrale sia lo schema di domanda.

Informazioni e delucidazioni possono essere richieste telefonicamente, contattando la Responsabile del procedimento, dott.ssa Mariella Masino, al numero 09753403208, o alternativamente per il tramite della posta elettronica, scrivendo a mariella.masino@comune.paterno.pz.it.