Si è costituito l’evaso di origini lucane fuggito dal carcere di Foggia

MANDURIA (TA) – Si è presentato nel pomeriggio al comando provinciale dei Carabinieri di Manduria il materano Emmanuel Pellegrini, fuggito nella mattinata di martedì 10 marzo insieme a circa 75 detenuti dal carcere di Foggia.

Attualmente Pellegrini è in attesa di completare le procedure per l’arresto e poi sarà accompagnato dal suo avvocato nella casa circondariale di Taranto, sua nuova destinazione scelta dall’Autorità giudiziaria.

Nato a Matera il 25 gennaio 1982, Emmanuel Pellegrini è stato arrestato il 25 febbraio 2013 e condotto nel carcere di Foggia, casa circondariale da cui era fuggito. Nel prossimo mese di dicembre avrebbe avuto un primo permesso per buona condotta mentre la pena di Pellegrini scade nel 2025.

(Fonte Sassilive)