‘Solidarietà al popolo dell’Ucraina’

Di Peppino Molinari

POTENZA – L’amicizia con l’Ucraina ha radici lontane. Nel 1996 costituimmo in Parlamento l’associazione Italia-Ucraina eleggendo Gianni Pittella presidente.Facemmo due incontri bilaterali tra le associazioni parlamentari Italia-Ucraina e Ucraina-Italia uno a Roma e l’altro a Kiev.

Nel viaggio in Ucraina la delegazione costituita da Gianni Pittella, gli on. Giuseppe Molinari, Luigi Giacco e Romano Carratelli (nelle foto) accompagnati dall’ambasciatore Bertinetto incontrammo i vertici istituzionali del parlamento e del governo per rafforzare i vincoli di amicizia sulla base dei comuni valori di libertà e democrazia.

Andammo poi ad incontrare una comunità appulo-lucana di circa 250/300 persone che da anni si era stabilita nei pressi di Yalta.

Questi nostri concittadini furono felici ed emozionati della nostra visita per l’attenzione che avevano ricevuto dalla nostra patria.Riportammo poi in un’udienza presso l’allora presidente della repubblica Oscar Luigi Scalfaro i risultati di questo viaggio proficuo ed interessante.Oggi come allora,anzi ancora di più siamo vicini al popolo del’Ucraina in queste ore tremende contro l’invasione e la guerra scatenata dalla Russia di Putin violando il diritto internazionale della sovranità e determinazione dei popoli.

#Ucraina Libera 🇺🇦#