Spaccio di droga, arrestato un 22enne nel centro storico di Potenza

POTENZA – Il centro storico di Potenza è ancora teatro della massiccia attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti portata avanti senza soluzione di continuità dai Carabinieri.

Nella notte di domenica scorsa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Potenza hanno tratto in arresto un giovane potentino di 22 anni nei vicoli della centralissima via Pretoria.

“Nascosto in bella vista” sperava di passare inosservato fra locali aperti e struscio dei ragazzi.

Non è servito al giovane cercare di confondersi tra gli avventori di un bar, ai militari dell’Arma è parso subito sospetto il suo atteggiamento e hanno fatto scattare i controlli.

Il fiuto degli investigatori ha colto nel segno tanto che i successivi accertamenti hanno portato al rinvenimento ed al sequestro di 16 dosi già confezionate di cocaina, denaro contante per più di 8.000 euro, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione.

Il giovane, accompagnato negli uffici dell’Arma di via Pretoria, è stato dichiarato in arresto e posto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Potentina e seguito di convalida da parte dell’ufficio GIP, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Un epilogo sicuramente inatteso per il giovane ragazzo che, al di là della presunzione di innocenza che vige a suo favore sino a sentenza definitiva di condanna, segna un altro punto a favore della legalità e conferma il costante impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza nello stringere ancor più le maglie dei controlli sulla movida.