Stop ai campionati di calcio a 5, la Venus Lauria ringrazia e saluta i protagonisti del sogno ‘A2’

LAURIA (PZ) – Stop ai campionati di calcio dei Dilettanti, avanti quelli delle Leghe di Serie A, B e C, mentre resta da definire la possibilità di far ripartire la Serie A femminile; la stagione sportiva 2019/’20, inoltre, dovrà terminare entro il 31 agosto, mentre i campionati professionistici (A, B e C) e la Coppa Italia dovranno concludersi entro il 20 agosto. Stop anche agli ultimi campionati giovanili rimasti in sospeso, alle categorie femminili e al calcio a 5: è quanto emerso dal Consiglio della Figc svoltosi ieri a Roma e in videoconferenza. 

Stop dunque anche per i campionati di calcio a 5 femminile e, di conseguenza, finisce a metà torneo la prima stagione in serie A2 della Venus Lauria: “Abbiamo sperato fino all’ultimo in una decisione diversa ma, in vista dell’emergenza sanitaria e della delicatissima fase di ripartenza, è stata sicuramente quella più saggia”, si legge in una nota diffusa sui canali social della società.

“Grazie a tutti coloro che ci hanno dato l’opportunità di crescere, di vivere questa splendida avventura anche se a metà, di poter realizzare un progetto che a tutti sembrava solo un sogno: Grazie agli Sponsor, alla Dirigenza, allo Staff Tecnico, al nostro caro dottore, ai gestori dei Palazzetti e delle strutture per gli allenamenti, ai nostro Tifosi. Un grazie particolare va tutte le nostre calcettiste, nuove e vecchie leve, che hanno creduto prima di noi che questo sogno potesse diventare realtà, e che con passione e sacrificio hanno onorato la maglia portando il nome della Venus a traguardi sempre più ambiziosi”.