Stretta della Polizia Locale di Matera contro il commercio abusivo

MATERA – Stretta della Polizia Locale nei confronti delle attività commerciali abusive. Sono state effettuate due distinte operazioni negli ultimi giorni, che hanno avuto come esito il sequestro di merce posta in vendita nel centro storico in assenza delle dovute autorizzazioni.

Gli operatori della Polizia Locale sono intervenuti in Piazza Vittorio Veneto e Piazza Pascoli sequestrando cappelli parasole e accessori per smartphone venduti senza alcuna autorizzazione, elevando sanzioni da 5.164,00 euro.

Nella giornata di giovedì, invece, è stata effettuato un controllo a carico di diversi commercianti ambulanti di frutta intenti a vendere in via Dante e Via Don Luigi Sturzo, in violazione dell’ordinanza sindacale n. 127 del 10/04/2014, che impone divieti all’esercizio del commercio su aree pubbliche in forma itinerante in determinate arterie della città, ove si è provveduto a contestare a n. 3 soggetti sanzioni da 1032,00 euro.