Studentato di Matera, Cifarelli (Pd), presenta un’interrogazione

MATERA – “A che punto siamo circa la gara d’appalto sui lavori per il completamento dello studentato di Matera”. Lo chiede in una interrogazione consiliare al Presidente e al neo Assessore Sileo il Capogruppo PD in Consiglio regionale, Roberto Cifarelli. 

“Purtroppo”, continua Roberto Cifarelli, “la Casa dello studente di Matera ha assunto le caratteristiche di un’Odissea che speriamo termini presto per i nostri studenti. Si tratta un’opera attesa da tantissimi anni che potrebbe certamente dare maggiore attrattività alla sede materana dell’Unibas in quanto le residenze universitarie sono fondamentali per garantire il diritto allo studio, per favorire il miglioramento della qualità dei luoghi e dagli spazi della vita degli studenti in tutte le forme e declinazioni, dai momenti di studio e riflessione a quelli di socializzazione e condivisione di esperienze; rappresentano un volano di crescita per tutto l’Ateneo lucano”.

“In attesa del completamento della «Casa dello studente» da realizzare nell’ex padiglione Stella del vecchio ospedale civile di Matera, opera attesa da quasi un ventennio, è necessario conoscere quali accorgimenti l’Ardsu ,l’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario della Basilicata, intende adottare tenuto conto che lo scorso anno la manifestazione di interesse per il reperimento di alloggi privati a servizio degli studenti Unibas, andò deserta. Sono questioni”, conclude l’esponente dem, “che devono essere affrontate nella loro complessità così come il completamento delle aree esterne per rendere la sede materana dell’UNIBAS un effettivo Campus universitario”.