Tamponi di controllo contati come nuovi contagi: il sindaco di Lavello chiede spiegazioni

Contagi contati due volte. L’ultima segnalazione in ordine di tempo arriva da Lavello.

LAVELLO (PZ) – Come riportato dai colleghi de La Nuova del Sud, il sindaco di Lavello Sabino Altobello, dopo aver evidenziato che nella sua città “da inizio novembre sono stati fatti più di 1000 tamponi, mediamente il doppio per abitante rispetto ai tamponi fatti negli altri comuni”, ha anche puntualizzato che ben nove positività delle 30 inserite nel bollettino diffuso ieri dalla task force regionale risultano essere soltanto l’esito di altrettanti tamponi di controllo.

Un terzo, quindi, di quelli attribuiti ieri dalla task force. Fenomeno che era stato già segnalato in passato da altre amministrazioni e che, se riscontrabile anche per altre realtà, ridimensionerebbe di parecchio il dato complessivo di giornata dei nuovi casi.