Tricarico, democratici su convenzione ASM e Don Gnocchi ‘tutto tace’

Tricarico (MT) – Dopo 15 anni, tra poco più di un mese, ad Aprile 2021, scade la Convenzione tra ASM Matera, Regione Basilicata e Fondazione Don Carlo Gnocchi. Ad oggi tutto tace, soprattutto l’Amministrazione Comunale di Tricarico che continua a farsi notare per la sua assenza e per il suo assordante silenzio sulle questioni nevralgiche di Tricarico.E’ paradossale assistere alla mancanza di comunicazione di chi ci amministra in ordine ad uno dei più gravi problemi di Tricarico.
La Comunità tricaricese spesse volte in passato si è divisa, lacerata, in ordine al futuro dell’Ospedale di Tricarico ma insieme è riuscita a far convivere Ospedale e Don Gnocchi determinando un successo unico nella Regione.

Da questo rapporto sono nate solo cose buone; l’Ospedale Distrettuale è stato mantenuto, i servizi ospedalieri fino a qualche anno fa erano anche aumentati ( oggi sono solo un ricordo)  insieme  a  tanti  posti  di lavoro  ed   a  una  innegabile
economia che si è riversata sulla nostra Comunità. Tra pochi giorni non sappiamo cosa accadrà, la Convenzione in scadenza non è stata rinnovata e quasi nessuno fa sentire la sua voce; L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE È COMPLETAMENTE MUTA, non sappiamo
cosa stia facendo e soprattutto “SE” stia facendo. Ci viene detto solo che parla ai tavoli istituzionali ignorando una intera comunità.

All’Amministrazione, si chiede di dare notizie, si chiede di essere meno latitante su un problema così importante, si chiede che visione di progetto hanno per le due sopra citate strutture, invece di delegare ad altri la difesa dell’ospedale. A noi del Partito Democratico non piace il “GIOCO DEL SILENZIO” ma nemmeno ci piace fare le “BELLE STATUINE, perché la storia ultramillenaria va difesa e non fatta cadere nell’oblio. E’di questi giorni anche una nota degli EX Amministratori Comunali lista PD 2013-2018 dove sollevano forti preoccupazioni sul futuro dell’OSPEDALE DISTRETTUALE di TRICARICO-POLO SPECIALISTICO Fondazione Don Gnocchi chiedendosi:
“SE NON ORA QUANDO? È ORA il MOMENTO di conoscere le linee programmatiche della Regione Basilicata ed il piano di investimenti della Fondazione Don Gnocchi per dare ulteriori risposte concrete ai fabbisogni riabilitativi dei cittadini della Regione Basilicata e non solo.

È ORA il MOMENTO, con il rinnovo della convenzione tra la Regione Basilicata e la Fondazione don Gnocchi -Polo Riabilitativo di Tricarico- di dare vita alla riabilitazione cardiorespiratoria che si deve aggiungere alle attività di riabilitazione neurologica ed ortopedica intensiva, di lungodegenza riabilitativa, all’attività ambulatoriale e socio-assistenziale che già si svolgono ne Polo Riabilitativo di Tricarico. Il Polo Riabilitativo Don Gnocchi è presente a Tricarico da 15 anni; con esso è stato sviluppato, con ottimi risultati, un modello sperimentale di integrazione, collaborazione e gestione pubblico-privato. Durante questa fase tante sono state le interlocuzioni e gli incontri a vari livelli istituzionali, le riflessioni su modelli di sviluppo, le valutazioni sui bisogni e modelli assistenziali.

I tempi sono maturi per allargare l’orizzonte e l’offerta  dei servizi. È ORA il MOMENTO di mettere al centro dell’attenzione dell’attività amministrativa le sorti dell’ Ospedale e del Polo Riabilitativo Don Gnocchi. È ORA il momento di programmare il futuro”.
Il Circolo Del Partito Democratico di Tricarico.