Truffa aggravata ai danni di un’anziana di Potenza, in manette un ventenne di Napoli

POTENZA – Su disposizione della Procura della Repubblica di Potenza, la Polizia di Stato, nei giorni scorsi, ha dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Potenza.

Con la predetta ordinanza sono stati disposti gli domiciliari nei di Grimaldi Salvatore, ventenne originario di Napoli.

Il giovane è gravemente indiziato di essere l’autore di una truffa aggravata in danno di una donna anziana, avvenuta nel centro di Potenza lo scorso mese di giugno.

Nello specifico emergeva, sulla base degli indizi raccolti, che il Grimaldi, fingendo di essere il nipote che doveva saldare dei debiti pregressi, è riuscito a farsi consegnare la somma di 3400 euro in dalla anziana vittima. L’individuazione dell’indagato è stata possibile grazie ad una articolata attività di indagine portata a termine da personale della Squadra Mobile della Questura di Potenza grazie alle analisi tecniche sul traffico telefonico e alle comparazioni delle caratteristiche fisiche descritte dalla vittima e dalla badante.

Il procedimento è attualmente pendente in fase di indagini preliminari e l’effettiva responsabilità del destinatario della misura cautelare sarà vagliata nel corso del successivo processo.