Truffa ai danni dell’Inps: operazione a Potenza

POTENZA – “Associazione per delinquere finalizzata alla consumazione di truffa ai danni dell’Inps in relazione all’indebita percezione di pensioni di invalidità ed indennità di accompagnamento”. Con questa accusa, dalle prime ore di questa mattina, è scattata una vasta operazione a Potenza coordinata dalla Polizia di Stato. L’operazione, denominata “Il canto delle sirene” e guidata dalla Procura del capoluogo lucano, vede “vari provvedimenti cautelari nei confronti di persone accusate di truffa e danni verso l’istituto di prevenzione nazionale”, richiesti dal gip del Tribunale di Potenza.