Turismo e disabilità, la Giunta approva un avviso pubblico

Riguarda il “Sostegno agli investimenti delle attività turistiche del Metapontino per garantire l’accessibilità alle persone con disabilità”. Dal 15 marzo al 15 aprile la presentazione delle istanze di finanziamento. Casino: iniziativa concreta per migliorare l’accessibilità delle nostre strutture

POTENZA – Sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 9 del 1° marzo 2024 è stato pubblicato l’avviso pubblico per il “Sostegno agli investimenti delle attività turistiche del Metapontino per garantire l’accessibilità alle persone con disabilità” (delibera della Giunta regionale n. 144 del 28 febbraio 2024). Con questa iniziativa la Regione Basilicata intende finanziare progetti per il potenziamento delle imprese turistiche del Metapontino al fine di favorire la presenza dei turisti con disabilità e dei loro familiari. Saranno quindi finanziati i progetti che puntano a “facilitare l’accessibilità alle strutture ricettive, alle spiagge e alla balneazione, nonché promuovere la comunicazione, la fruizione di spazi ludico-ricreativi e la mobilità sul territorio in chiave di accessibilità”.

Possono accedere alle agevolazioni le imprese del settore della ricettività e della balneazione con sede a Bernalda, Pisticci, Scanzano Jonico, Policoro, Nova Siri e Rotondella, che intendano realizzare nel territorio del Metapontino dei Programmi di investimento per l’accessibilità delle persone con disabilità.

La dotazione finanziaria complessiva dell’avviso pubblico è pari a 600 mila euro. L’intensità massima dell’aiuto previsto, nella forma di contributo in conto impianti a fondo perduto, è pari al 60% della spesa ammissibile per la realizzazione dell’intervento, fino ad un contributo massimo di 30 mila euro.

Per la presentazione delle istanze occorrerà collegarsi al sito web della “Centrale Bandi” (www.regione.basilicata.it nella sezione “Avvisi e Bandi”) a partire dalle ore 8,00 del 15 marzo 2024 e fino alle ore 18,00 del 15 aprile 2024. Nello stesso sito sarà possibile consultare le istruzioni per la fase di compilazione e inoltro della candidatura telematica.

“L’avviso pubblico che la Giunta regionale ha finanziato – afferma l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Basilicata, Michele Casino – rientra nell’ambito del progetto sperimentale ‘B4A – Basilicata for all’, che ha l’obiettivo di favorire il turismo accessibile e inclusivo nel Metapontino attraverso un modello innovativo in grado di favorire l’accoglienza turistica per ogni tipologia di esigenza e promuovere il territorio del Metapontino come luogo ‘aperto a tutti’ favorendo un sistema economicamente virtuoso e socialmente sostenibile. L’accessibilità delle strutture ricettive e dei servizi pubblici e privati è una questione fondamentale e imprescindibile per un territorio che intende investire nel turismo. Attraverso la collaborazione con le strutture turistiche, le associazioni e gli enti del terzo settore che operano quotidianamente sul territorio, con questa iniziativa concreta per migliorare l’accessibilità delle nostre strutture la Regione intende creare nuove opportunità per il turismo e soprattutto per favorire l’integrazione delle persone con disabilità”.