Tutto pronto a Trecchina per la 23^Sagra della castagna: tre fine settimana per celebrare la regina d’autunno

Sabato e domenica 14-15, 21-22 e 28-29

TRECCHINA (PZ) – Trecchina sceglie il numero perfetto per celebrare la regina d’autunno. Dopo il boom dello scorso anno, infatti, i promotori hanno deciso di estendere, lo svolgimento dell’evento. Tre fine settimana dedicati al delizioso frutto della stagione per soddisfare la crescente domanda dei tour operator e degli ospiti che, nella scorsa edizione, hanno sfiorato le 20mila presenze. Il presidente dell’Associazione, Domenico Cresci, parla di un appuntamento turistico-commerciale di qualità che, nel 2022, ha registrato oltre 100 pullman, il consumo di ben 50 quintali di caldarroste e l’allestimento di 80 stand di prodotti tipici.

Cifre che confermano la bontà dell’iniziativa che propone anche escursioni per la raccolta con gare di orienteering (per le scuole il 24 e 25), nelle selve trecchinesi, insieme a puntate nel borgo antico e nei centri limitrofi da: Maratea alla Valle del Noce all’Alto Tirreno consentino. Una ricaduta positiva per l’economia dell’intero comprensorio mare-monti-terme che fruirà di un flusso continuo di visitatori, a partire da sabato e domenica 14-15 ottobre per continuare il 21-22 e finire il 28-29.

Un pieno rilancio della castagna che fino agli anni ’90 era utilizzata solo come legno per il comparto dell’ebanisteria locale per infissi, costruzione di tini e botti, pali e paline. Di fronte ad una produzione che superava i 200 quintali di frutto curato dai castagnai sui 170 ettari del territorio.

Alla sagra, oltre alla castagna “Nzerta” arrostita (un Pat, Prodotto Agricolo Tipico riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali) si possono trovare altri derivati castanicoli dalla farina e pasta, miele, liquori, panettoni, dolci, gelato, birra. Accanto alla gastronomia (salumi, formaggi, vini, prodotti da forno, frutta, etc.) i manufatti della tradizione artigianale e artistica dell’area (ceramica, legno, rame, ricami, vimini…). Ad allietare, infine, i week end della manifestazione gruppi musicali con sonorità e danze moderne e della tradizione.

Per informazioni: www.amicidellacastagna.it.