Unibas, Seminario del Chief Economist di Intesa Sanpaolo, Gregorio De Felice su ‘Le sfide del Pnrr: le prospettive per l’Italia e il Mezzogiorno’

Potenza, giovedì 9 dicembre 2021 – Campus di Macchia Romana – Aula Magna, ore 10.30

POTENZA – Nell’ambito del protocollo d’intesa firmato tra l’Università degli Studi della Basilicata e l’Associazione Mondi Lucani, il Chief  Economist di Intesa Sanpaolo, Gregorio De Felice, visiterà l’Ateneo lucano giovedì 9 dicembre 2021. De Felice incontrerà – alle ore 10.30 nell’Aula Magna del Campus universitario di Macchia Romana, a Potenza – gli studenti del Corso di laurea in Economia Aziendale nell’ambito dell’insegnamento tenuto dal Prof. Ferdinando Di Carlo, docente di Economia Aziendale e Ragioneria, e terrà un seminario dal titolo “Le sfide del Pnrr: le prospettive per l’Italia e il Mezzogiorno” a cui seguirà una discussione con gli studenti. De Felice ha ricevuto nel 2019 il Premio Mondi Lucani, la cui missione è quella di generare occasioni di crescita per la Basilicata, soprattutto per i giovani, mettendoli in stretto contatto con i lucani eccellenti, in Italia e nel mondo, con lo scopo di condividere storie, esperienze e idee. “L’Unibas – ha spiegato il Prorettore al Public Engagement, Prof. Nicola Cavallo – ha creduto sin dall’inizio nelle opportunità generate dal network Mondi Lucani, che oggi ha permesso l’incontro tra l’Università e il mondo della finanza, fornendo agli studenti una reale occasione di confronto e crescita”. Per il Coordinatore dei Corsi di Studi in Economia, il Prof. Ferdinando Di Carlo, “è molto importante per gli studenti del nostro Ateneo poter avere l’occasione di incontrare dal vivo personalità del calibro del Dott. De Felice, che senza alcun dubbio potrà trasmettere parte delle sue esperienze ai propri ascoltatori. L’argomento trattato è di sicuro interesse: il Pnrr rappresenta, infatti, il futuro del nostro Paese e del Meridione ed è, sicuramente, una grande opportunità di ripresa da non perdere. Oggi, ancora una volta, i Corsi di Studio in Economia dell’Unibas dimostrano di non essere avulsi dalla realtà che li circonda, facendo entrare nelle proprie aule nomi di assoluto spessore provenienti dal mondo della finanza e della grande impresa”. “Dal Premio Mondi Lucani non solo connessioni utili al mondo dell’economia del territorio, ma anche il sapere dei Lucani nel Mondo che ritorna in Basilicata ed è messo a disposizione degli studenti, degli imprenditori e degli aspiranti tali”, ha infine evidenziato la presidente dell’Associazione Mondi Lucani, Maria Andriulli. 

 

GREGORIO DE FELICE

Head of Research and Chief Economist, Intesa Sanpaolo.

Laurea in Discipline Economiche e Sociali presso l’Università Commerciale L. Bocconi di Milano. Dopo un breve periodo trascorso presso l’Università come teaching assistant, nel 1983 inizia a lavorare presso l’Ufficio Studi della Banca Commerciale Italiana (BCI), di cui diventa responsabile nel 1995. Tra il 1994 e il 1999 collabora al corso di Economia e Politica Monetaria presso l’Università Bocconi. Nel 2007 è eletto presidente dell’AIAF (Associazione Italiana Analisti Finanziari), carica che mantiene fino al 2010. Ha incarichi presso l’ABI (Associazione Bancaria Italiana) e l’EBF (European Banking Federation). E’ membro dei Consigli di Amministrazione di Prometeia, ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale), Fondazione Partnership per Bocconi, Associazione per gli Studi di Banca e Borsa, SRM (Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno), GEI (Gruppo Economisti di Impresa), AIP (Associazione Italiana Politiche Industriali), Fondazione Banca Sicula, Fondazione Bruno Visentini, Fondazione Manlio Masi e di alcuni fondi pensione del Gruppo Intesa Sanpaolo. E’ membro del Comitato Scientifico di diverse associazioni, tra cui l’Associazione Nazionale per l’Enciclopedia della Banca e della Borsa, la Fondazione Rosselli e la Fondazione Roberto Franceschi. E’ il rappresentante italiano dell’ICBE (International Club of Bank Economists) e dell’ICCBE (International Conference of Commercial Bank Economists), associazione di cui è stato Presidente dal 2015 al 2018. È autore di pubblicazioni riguardanti l’andamento dei mercati finanziari, l’evoluzione del sistema bancario italiano ed europeo, la politica monetaria, la gestione del debito pubblico.