Vaccini contro l’influenza, la lettera di Setaro a Bardi

Muro Lucano (PZ) – Il primo cittadino murese Giovanni Setaro ha inviato una missiva -che riportiamo di seguito- al Presidente della Regione Basilicata e all’Assessore Regionale alla Salute nella quale si mette a conoscenza delle S. V. Ill.me “ciò che sta accadendo, o meglio non sta accadendo sul mio territorio per quanto riguarda i vaccini contro l’influenza”.

Trovo assurdo e gravissimo il fatto che in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, ad oggi nella mia Città non sia arrivato ancora un solo vaccino antinfluenzale. Una situazione dalla quale non si riesce a venirne a capo e soprattutto non si riesce ad avere risposte certe sull’arrivo delle fiale in modo da permettere ai medici di programmare le vaccinazioni.
Da mesi si sapeva della raccomandazione ministeriale, da mesi si parlava di seconda ondata rispetto all’emergenza legata al Covid-19 e della necessità di distinguere i due virus e non sovrapporli, da mesi si pubblicizzava la campagna vaccinale con l’arrivo di 150.000 dosi di vaccino per la nostra Regione e quindi mi chiedo come mai, in molti paesi della Basilicata compresa la mia Città, siano rimasti esclusi dalla prima fornitura.
Porgo un appello diretto e chiedo delle risposte per i cittadini che da settimane continuano a chiedere al proprio medico curante di essere sottoposti a vaccinazione perchè persone fragili o già con altre patologie pregresse. Chiedo inoltre di organizzare in modo efficiente un servizio di vaccinazione presso il nostro ambulatorio sito in via San Biagio, così da non creare lunghe attese ed assembramenti presso gli studi dei medici di base vista l’affluenza che si prevede quest’anno.
Certi che, da Rappresentanti della Regione, non sarete sordi dinnanzi alla nostra ennesima amarezza, vi chiediamo di interessarvi alla questione e intervenire quanto prima per far sì che il diritto alla salute sia garantito a tutti allo stesso modo.
Con l’occasione si porgono i più cordiali saluti.