Vallo Diano, ragazza si ustiona gravemente, ha bisogno urgentemente di sangue 0 RH negativo

Teggiano (SA) – La ragazza, di 21 anni, insieme ad un’amica, sabato sera stava provando ad accendere il fuoco nel camino utilizzando l’alcol. Stando ad una prima ricostruzione, improvvisamente un ritorno di fiamma avrebbe fatto incendiare la bottiglia, ancora nelle mani della giovane che è stava avvolta dal fuoco.

⚠️ URGENTE PER OGGI 12/11:
Sei hai sangue 0 RH negativo, e ti piacerebbe aiutarla? Puoi recarti all’ospedale “Luigi Curto” di Polla OGGI 12/11 dalle ore 8 alle 11:30 oppure all’ospedale Cardarelli di Napoli DOMANI 12/11 dalle ore 8 alle 12.

▶️ SI TRATTA DI UN APPELLO URGENTE, È GRADITA LA CONDIVISIONE

La pagina ufficiale del Comune di Teggiano (SA) riporta: “Sabato sera una nostra giovane Concittadina è rimasta vittima di un incidente che le ha prodotto gravi ustioni. I familiari hanno chiesto di diffondere un messaggio per la ricerca del gruppo sanguigno 0 negativo, perché necessita di urgente donazione.  Chiunque abbia la possibilità di effettuare una donazione può recarsi presso l’ospedale “Luigi Curto” di Polla domattina, giovedì 12 novembre, dalle ore 8 alle ore 11.30. All’ingresso dovrà comunicare il motivo per l’entrata in ospedale per recarsi poi presso il Centro Trasfusionale sito al secondo piano. Bisogna necessariamente specificare che si dona per “Federica Tropiano” ricoverata all’ospedale Cardarelli di Napoli. Per chi, invece, vuol donare il proprio sangue direttamente all’ospedale di Napoli può farlo tutti i giorni, dalle ore 8 alle 12, presso il Padiglione E – Centro Trasfusionale – piano terra. Può donare chiunque tranne chi soffre di gravi patologie, chi è anemico e chi ha fatto tatuaggi negli ultimi 6 mesi. Preghiamo tutti di darne la massima diffusione. Grazie!”

PAGINA UFFICIALE COMUNE TEGGIANO: link qui

NOTA REDAZIONALE

Salve, questa notizia ci è giunta ieri pomeriggio, mercoledì 11 novembre, ore 19 circa e dopo aver verificato che la notizia fosse fondata abbiamo allertato anche il centro Avis del nostro territorio, perchè sappiamo bene che questo tipo di iniziative è più facile (e istituzionalmente valido) che avvengano seguendo questo percorso.
Alle ore 00:30 ci siamo resi conto che alcuni canali ufficiali, tra cui telegram, riportano ancora la notizia e dopo averla verificata e notato che il Comune di Teggiano continua con nuovi avvisi abbiamo ritenuto opportuno condividere questa info e aiutare la giovane Federica.
CHI PUO’ SI FACCIA AVANTI!
Come redazione domattina proveremo a verificare ancora con più meticolosità. Intanto visto che l’Ospedale di Polla è a circa 50km da questa redazione ci è sembrato utile perlomeno amplificare il megafono.

AGGIORNAMENTI:

ore 1:10 – Ho contattato personalmente il pronto soccorso di Polla il quale mi ha messo in contatto con il centro trasfusionale confermandomi che stanno ricevendo telefonate per la donazione di sangue allo stesso tempo l’operatore non ha saputo efficacemente rispondermi nel merito.
Domattina sarà mia premura richiamare e provare a sentire anche l’amministrazione di Teggiano.
Intanto chi è nelle condizioni di donare e voglia farlo si attivi.