Viabilità: interventi stradali sulle Sp di Genzano, Palazzo San Gervasio e Banzi

Interessato anche il tratto di accesso al Castello di Monteserico

GENZANO DI LUCANIA (PZ) – “Da sempre la comunità sollecita e lamenta la scarsa manutenzione della viabilità provinciale che attraversa e interessa Genzano.
Un tema molto dibattuto che merita un chiarimento.

Nel 2019, a seguito del rinnovo del Consiglio Provinciale di Potenza, ho assunto la carica di Consigliere e successivamente di Presidente della Commissione Viabilità e Trasporti.
Un incarico a titolo gratuito – bene precisarlo, in un momento in cui si parla spesso senza contegno di poltrone! – che si concluderà ad ottobre 2021.


Nonostante la Provincia di Potenza fosse un Ente in riequilibrio finanziario – non più dal 2021, grazie ad una sana gestione finanziaria di ripiano – i programmi di investimento messi in campo dal Presidente Guarino ne hanno rilanciato ruolo e funzione. La Provincia di Potenza è ritornata ad essere la Casa dei 100 Comuni, finalmente”.

È quanto riferito in una nota dalla Sindaca di Genzano Viviana Cervellino

“Negli ultimi due anni, abbiamo provato a mettere al centro della programmazione gli interventi di manutenzione stradale e la nostra area è stata interessata da numerosi lavori di messa in sicurezza e manutenzione. Come non ricordare gli interventi realizzati nel territorio di Forenza, di Acerenza e di Banzi, frutto di una condivisione con i Sindaci e nel Vulture.


Anche il territorio di Genzano, già nel 2020 è stato oggetto di interventi: messa in sicurezza del Viadotto Fiumarella (intervento di 500.000 euro) e relativa viabilità connessa della Sp 169.

La programmazione del 2021, invece, vedrà i territori di Genzano e Palazzo San Gervasio interessati dai seguenti interventi: manutenzione straordinaria della principale viabilità provinciale (Sp 22,Sp 33, Sp 74, Sp 105, Sp 106 e Sp 169 nel territorio di Genzano; Sp 81,Sp 96 e Sp 79 nel territorio intercomunale tra Genzano, Banzi e Palazzo) per un importo di oltre 900.000 euro; a questi, si aggiungono per le Scuole Superiori di Genzano, lavori di manutenzione straordinaria di 600.000 euro e per Palazzo di 300.000.

Non sarà certo questo a risolvere il problema infrastrutturale della nostra area, ma di sicuro, di concerto con gli interventi già realizzati e da realizzare sul programma delle Aree Interne che hano già interessato i Comuni di Tolve, Oppido e Acerenza e a breve Banzi e Genzano per la cosiddetta Genzano – Banzi, di sicuro si è messo in campo, con la sinergia di tutti i Sindaci, una programmazione di ampio respiro che ha una visione d’insieme e non municipalistica.

Per la comunità di Genzano la viabilità di accesso al Castello di Monteserico, connessa agli interventi sulle strade provinciali che ad essa afferiscono costituisce un importante punto di partenza per la fruizione e la valorizzazione del maniero.Ci aspetta una stagione impegnativa, Covid permettendo”, conclude la Cervellino.