Viggianello, ritorna il Gusto del Pollino

VIGGIANELLO (PZ) – Manca meno di una settimana al ritorno, a Viggianello, e sabato 8 Ottobre ritorna la manifestazione “Il Gusto del Pollino”, giunta alla settima edizione. Nel borgo del cuore del Parco Nazionale del Pollino, ritorna il grande appuntamento con le sagre d’autunno. Come consuetudine l’anfiteatro comunale si trasformerà in un tripudio di profumi, sapori e colori. La festa dei sapori autunnali propone degustazioni di castagne, funghi e prodotti tipici del Pollino.

Il borgo pollineo già da anni punta ad iniziative volte alla promozione del territorio e che richiamano numerosi turisti e disponendo di più di 600 posti letto fa del settore turistico il settore principale dell’economia locale per fronteggiare spopolamento e crisi occupazionale. 

Come ogni anno, l’amministrazione comunale, in collaborazione con le associazioni del territorio regaleranno ai tanti turisti che accorreranno nelle strutture ricettive di Viggianello, un programma di eventi e sagre tutte da gustare dedicate non solo ai funghi e alle castagne.

Obiettivo principale è registrare il sold out in tutte le strutture ricettive, e anche per quest’anno, a pochi giorni dall’evento, è stato raggiunto. Hotel, Bed and Breakfast, Agriturismi, Case vacanze – dichiarano gli operatori turistici – sono già tutti occupati per i week-end di Ottobre e Novembre. 

Soddisfazione esprime anche il il Sindaco, ideatore della manifestazione nel 2016 insieme a quella amministrazione comunale: “Quando arriva l’Autunno arrivano i mercatini e le manifestazioni viggianellesi. E’ ormai un dato di fatto ed una tappa fissa che tanti turisti scelgono per trascorrere un piacevole week-end nel nostro borgo, immersi nella natura del Pollino. Ringrazio le associazioni locali che lavorano insieme a noi all’organizzazione e gestione dell’evento. Vogliamo superare le 10.000 presenze dello scorso anno e del pre-covid, sono convinto che ci riusciremo perché ascoltando gli operatori turisti la richiesta è aumentata. Dobbiamo ora essere sempre più bravi ad alzare il livello. L’investimento dell’attrattore turistico ci sicuramente aiuterà a fare un altro salto di qualità, insieme al potenziamento dei servizi pubblici.”

Appuntamento tutti i week end a partire da sabato 8 ottobre fino a al 13 novembre 2022 nell’anfiteatro comunale “E.Morricone”, tra mercatini di prodotti tipici, degustazioni, street food, caldarroste, musica tradizionale e tanto divertimento.