Volley A2, Lagonegro sconfitta a Castellana

BCC Castellana Grotte: Zamagni 7, Sportelli, Marchisio(L), Tiozzo 9, Presta 7, Cattaneo, Longo, Di Silvestre 13, De Santis, Lopes17, Carelli,Jukoski2, Ndrecaj. All.Canestracci 

Cave del Sole Lagonegro: Orlando Boscardini 4, Biasotto Manuel 2, Izzo 2, El Moudden(l), Panciocco 7, Biasotto Morgan, Mastrangelo, Bonola 6, Wagner Pereira Da Silva 15, Di Carlo (L), Armenante 8. All. Mario Barbiero.

Arbitri Chiriatti- De Simeis 

25-18, 25-20, 25-22 3-0 

26’, 26’, 30’   tot 1h 22’

Castellana : 6muri, 4 Ace, 13 Errori in battuta, 56%Attacco, 69% (38%)Ricezione

Lagonegro : 9 muri, 1 Ace, 13 Errori in battuta, 43% Attacco, 70% (41%)Ricezione

CASTELLANA GROTTE (BA) – Sconfitti a Castellana , i ragazzi di mister Barbiero iniziano bene tutti e tre i set ma nei momenti cruciali del finale, lasciano a Castellana di pallino del gioco. Così i pugliesi riescono a chiudere la gara con un punteggio pieno. 

Primo set in equilibrio , poi Lagonegro trova il primo vantaggio sul 3-5 Theo ma Castellana trova il pareggio sul 6-6. Ancora punto a punto fino al nuovo vantaggio Cave del Sole 8-10 , i pugliesi ritornano ribaltano lo score con  Tiozzo che trova un ace (11-10). Castellana trova un break importante e si porta sul 14-11 costringendo Barbiero a chiamare il primo tempo. Castellana mantiene i 4 punti di lunghezza con Di Silvestre, ex di turno, che  è sugli scudi e mette giù palle pesanti. I padroni di casa così si portano sul 22-17 con Lopez miglio realizzazione del set e poco precisi i lucani,tra le cui si vede Orlando al posto di Biasotto,  ma non riescono a accorciare il distacco e Castellana con facilità chiude il set. 

Secondo set ancora un inizio punto a punto poi due muri della Cave del Sole portano Lagonegro sul 6-8. Come nel precedente set Castellana recupera ancora lo svantaggio con un muro sulla pipe di Armenante. I due opposti si alternano Lopez trova il 10 pari , poi Wagner in diagonale mette giù il 14-14. Castellana trova il primo distacco importante sul 19-16 con un ace di Di Silvestre. Sul 21-18 Lagonegro mura Lopez e poi Wagner trova un diagonale vincente 22-19. Tiozzo trova il primo tempo del 23-19 poi Panciocco out al servizio. 

Terzo set con lo stesso iniziale copione dei primi due : Equilibrio e poi Lagonegro trova il primo vantaggio ma non basta 7-5. La BCC si riprende il pareggio e nella fase centrale del set, rispetto ai precedenti, si procede punto a punto, fino al 18-16 quando Wagner viene murato e Mister Barbiero chiama il tempo. Come nel set precedenti nel finale Castellana prova nuovamente ad ingranare e chiudere la gara così Tiozzo trova l’avevo del 19-16 poi i pugliesi tengono i tre punti di distacco. Wagner trova il 22-20 con una parallela ma Castellana con Zamagni ottiene il primo match point e Mastrangelo sbaglia il servizio e così permette alla BCC di aggiudicarsi l’intera posta in palio.