ZES: Turco, sviluppo Mezzogiorno è priorità di questo governo

ROMA – “Lo Sviluppo del Mezzogiorno è la priorità di questo Governo. Una precisa strategia riguarda le Zes, le Zone economiche speciali nate per favorire lo sviluppo e aumentare la competitività di specifiche aree industriali del Mezzogiorno”.

Lo ha detto il senatore tarantino Mario Turco, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, intervenendo all’evento ‘Investimenti per lo sviluppo del Mezzogiorno. Commercialisti, Istituzioni ed Imprese a confronto’, nella Camera di Commercio di Foggia.

“La sfida – ha aggiunto Turco – è aumentare l’attrattività di aree del Sud, facendo leva sul legame strategico tra logistica, industria e porti, con benefici che non si limiteranno a quelli fruibili dalle aziende insediate, ma si rifletteranno, con effetto di sistema, sull’intera economia regionale con ricadute positive sul Paese”.

Turco ha ricordato che la Regione Puglia “beneficia di due Zone economiche speciali: la Zes Interregionale Jonica-Puglia e Basilicata, e la Zes Adriatica Puglia-Molise, il cui decreto è in corso di registrazione”.